mercoledì 31 dicembre 2014

Dorotea e la montagna di fuoco

A un anno di distanza, ho immaginato il seguito di Dorotea e l'incantesimo del cancello e mi sono divertita a scrivere una nuova storia e a pubblicarla. Per ora, la trovate su Lulu, sia in e-book che in formato cartaceo. Grazie alla zia Valentina, la mia illustratrice di fiducia, per la copertina. 
Buona lettura!

Era un grigio pomeriggio di novembre. La pioggia ticchettava con insistenza sulle finestre, mentre il fuoco crepitava nel caminetto, diffondendo un gradevole tepore nella stanza. Seduta a un tavolo, Dorotea era intenta a scrivere, gli occhi verdi fissi sul foglio, mentre la mano si muoveva rapida e sicura, componendo frasi e, talvolta, tornando indietro per cancellarle.
Approfittando di qualche ora di tranquillità e silenzio – i suoi genitori avevano portato i fratellini dai nonni e non sarebbero rincasati prima dell’ora di cena, mentre la sorella Matilde trascorreva quella domenica pomeriggio a casa di un’amica – stava fermando sulla carta la fiaba della buonanotte che, la sera precedente, aveva narrato ai suoi vivaci fratellini, sempre assetati di avventure e meraviglie, così come di draghi, folletti, animali parlanti e cavalieri senza macchia e senza paura.
Da qualche mese Dorotea aveva preso l’abitudine di tenere traccia delle storie fantasiose che ideava per loro prima che si addormentassero e, non appena ne aveva il tempo, riempiva fittamente, con la sua grafia armoniosa e tondeggiante, le pagine di un quadernino dalla copertina rossa. Aveva completato più di dieci racconti e spesso si fermava a rileggerli, correggendo o aggiungendo qualche dettaglio qua e là. La aiutavano la sua ottima memoria, la sua fervida immaginazione e la sua assidua frequentazione del mondo dei sogni...

Mondiali in Qatar: il memorial dedicato ai lavoratori morti nei cantieri

Dal 2010 ad oggi, centinaia di lavoratori immigrati sono morti nella costruzione delle strutture che, nel 2022, dovrebbero ospitare il Mondiale di calcio del Qatar. Un numero destinato a crescere, che ha spinto gli architetti del gruppo 1week1project a progettare una torre-memoriale, che ricordi questa strage silenziosa... (continua su GreenBiz.it)

martedì 30 dicembre 2014

5 buoni motivi per realizzare una playroom aziendale

E chi ha detto che il gioco è una cosa da bambini? Molte grandi aziende (a partire da Google, Skype e LinkedIn) hanno creato, nelle loro sedi, delle playroom per consentire ai dipendenti di distrarsi, giocando e muovendosi, nella consapevolezza che il gioco stimola la creatività e favorisce la socializzazione, non solo da piccoli ma anche da adulti... (continua su GreenBiz.it)

Sprechi alimentari: come ridurli con il corretto congelamento dei cibi

Ogni anno vengono sprecate enormi quantità di cibo: basti pensare che, secondo una ricerca condotta dalla società di marketing americana Populus, il 75% della popolazione getta nella spazzatura la maggior parte degli alimenti acquistati in occasione delle festività, in particolare nel periodo natalizio... (continua su GreenBiz.it)

Perche' (e come) convincere i propri dipendenti ad andare in ferie

Il modello di business che oggi sembra prevalere spinge i dipendenti di un'azienda a trascorrere gran parte della propria vita in ufficio e, una volta abbandonata la scrivania, a rimanere connessi e facilmente raggiungibili: un'abitudine che non giova a nessuno, né al lavoratore, né all'azienda stessa... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 29 dicembre 2014

5 consigli per comprendere il proprio valore nel lavoro

Conoscere i propri punti di forza, sapere cosa si sa fare meglio e quali mansioni esaltano le proprie capacità, è fondamentale sia per migliorare le proprie performance sul posto di lavoro, sia per presentarsi meglio ad un colloquio di lavoro... (continua su GreenBiz.it)

Istat: crescono raccolta differenziata ed energie rinnovabili

Nel 2013 è diminuito il numero dei rifiuti, mentre è aumentata la raccolta differenziata ed è cresciuto l'apporto delle rinnovabili nella produzione di energia elettrica: lo dice l'Istat, che ha appena pubblicato l'Annuario statistico italiano 2014, fotografando la situazione del nostro Paese attraverso temi quali l'ambiente, l'economia e i trend demografici... (continua su GreenBiz.it)

martedì 23 dicembre 2014

Ispra: la protesta dei ricercatori contro i tagli del Governo

La scorsa settimana i lavoratori dell'ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e la Ricerca Ambientale aderenti all'USB - Unione Sindacale di Base hanno occupato la sala riunioni del Consiglio d'Amministrazione dell'Istituto, come atto di protesta contro i tagli che hanno colpito l'ente e che mettono a rischio i posti di lavoro di ricercatori e tecnici... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 22 dicembre 2014

Moda non sostenibile: manodopera a basso costo, scontro tra Gucci e Report

Nel corso dell'ultima puntata di Report, andata in onda domenica 21 dicembre, un servizio firmato da Sabrina Giannini ha mostrato le condizioni in cui operano alcuni fornitori toscani di Gucci, il celebre marchio fiorentino che dalla fine degli anni Novanta fa capo alla holding multinazionale francese Kering... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 19 dicembre 2014

Divieto sacchetti di plastica: ora l'accordo UE e' ufficiale

Lo scorso 17 dicembre i 28 Paesi dell'Unione europea, attraverso i rispettivi Ministri dell'Ambiente, riuniti a Bruxelles, hanno dato il via libera ufficiale alla riduzione dell'uso dei sacchetti di plastica entro il 2025... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 18 dicembre 2014

Rise2Up: le smart city a Expo 2015

Le smart city saranno presenti anche a Expo Milano 2015, attraverso il progetto Rise2Up, che verrà ospitato presso il Padiglione della Società Civile e che punta a valorizzare le buone prassi delle aziende italiane ed estere e di tutte le realtà vicine al tema "Alimentare il Pianeta, Energia per la vita", che sarà il filo conduttore della rassegna... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 17 dicembre 2014

Bioedilizia: casa in paglia per le aziende agricole

Realizzare un edificio in paglia, abbinando materiali naturali ed ecosostenibili (come il legno non trattato, la calce o l'argilla) per abbattere le emissioni e ridurre l'impatto ambientale della struttura... (continua su GreenBiz.it)

martedì 16 dicembre 2014

Legge di Stabilità: pericolo aumento IVA sul pellet

L'aumento dell'IVA sul pellet non è stato ancora scongiurato: un emendamento alla Legge di Stabilità recentemente approvato dalla Commissione Bilancio del Senato prevede infatti l'incremento della tassazione dal 10 al 22%. Immediata la reazione di Coordinamento FREE – Fonti rinnovabili ed efficienza energetica e di AIEL – Associazione italiana energie agroforestali... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 15 dicembre 2014

Inquinamento: inserire i reati ambientali nel Codice Penale

In Italia chi inquina resta molto spesso impunito, perché i delitti contro l'ambiente non sono contemplati nel Codice Penale. Per cambiare la situazione, un'alleanza di 25 associazioni ha lanciato un appello al Senato, perché approvi al più presto un disegno di legge in materia... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 12 dicembre 2014

20 domande e risposte sui cambiamenti climatici. La guida degli scienziati contro i negazionisti (VIDEO)

I cambiamenti climatici spiegati dagli scienziati: i ricercatori della Royal Society e della US National Academy of Science hanno realizzato una guida di facile consultazione per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema del riscaldamento terrestre e diffondere prove ed evidenze scientifiche in materia... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 11 dicembre 2014

Edilizia sostenibile: Dunkin' Donuts lancia certificazione green per i suoi punti vendita

Un programma per favorire la costruzione di punti vendita sostenibili e ad alta efficienza energetica: si tratta di DD Green, l'iniziativa lanciata dalla nota catena di ristorazione americana Dunkin' Donuts per promuovere lo sviluppo green del proprio franchising... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 10 dicembre 2014

I consumatori vogliono la sostenibilità nella supply chain delle aziende

I consumatori chiedono a gran voce alle aziende di garantire la sostenibilità delle propria supply chain, obbligandole a fare della trasparenza della catena di approvvigionamento una delle proprie priorità... (continua su GreenBiz.it)

martedì 9 dicembre 2014

La Norvegia ci ripensa: continuano gli investimenti fossili

Il fondo pensioni pubblico norvegese (Government Pension Fund-Global) che, con i suoi 870 miliardi di dollari, è il più ricco fondo sovrano al mondo, non disinvestirà – almeno per il momento – dalle fonti fossili... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 5 dicembre 2014

Fotovoltaico: i 10 maggiori fornitori di moduli del 2014

L'anno volge a conclusione ed è di nuovo tempo di bilanci per l'industria del solare: IHS, società americana specializzata nell'informazione economica, ha appena pubblicato una classifica "provvisoria" delle 10 aziende che, nel corso del 2014, hanno venduto più moduli fotovoltaici a livello globale... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 4 dicembre 2014

Solare termodinamico ibrido: il primo impianto per le popolazioni off-grid d'Africa

Il Ministro etiope per l 'Acqua, l'Irrigazione e l'Energia e l'azienda israeliana AORA Solar, specializzata nello sviluppo di soluzioni ibride solari-biogas, hanno raggiunto un accordo per la realizzazione del primo impianto solare termodinamico ibrido del continente africano... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 3 dicembre 2014

Rifiuti speciali in calo, ma aumentano quelli pericolosi

Nel 2012 in Italia si è registrato un calo nella produzione di rifiuti speciali, anche se sono aumentati quelli pericolosi: lo afferma il Rapporto Rifiuti Speciali – Edizione 2014 dell'ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, appena pubblicato online... (continua su GreenBiz.it)

martedì 2 dicembre 2014

Sharing economy: il punto sull'economia collaborativa italiana a #ShareItaly

Si è svolta ieri a Roma la seconda edizione di Sharitaly, l'evento interamente dedicato all'economia collaborativa in Italia, che ha fatto il punto sullo stato e sulle prospettive di crescita del settore, invitando a riflettere sui suoi molteplici ambiti di applicazione e coinvolgendo anche la politica... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 1 dicembre 2014

5 consigli per far funzionare davvero il telelavoro

Il telelavoro si è rivelato una soluzione ideale per i dipendenti e per l'ambiente, anche se molti imprenditori si chiedono se e come sia possibile gestire al meglio una forza lavoro geograficamente "dispersa"... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 28 novembre 2014

Packaging: addio polistirolo, largo a imballaggi biocompatibili al mercato ittico

L'amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto ha sviluppato un progetto per la ricerca di materiali innovativi che offrano alternative ecosostenibili agli imballaggi di polistirolo attualmente in uso nel settore ittico... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 27 novembre 2014

3 esempi di imprenditoria sostenibile dal riciclo creativo dei rifiuti

Generation Awake, la campagna di sensibilizzazione sull'efficienza delle risorse lanciata nel 2011 dalla Commissione europea, vuole far conoscere ad una platea più ampia tre modelli di business sostenibile che si muovono nell'ambito del recupero e del riciclo creativo dei rifiuti: l'azienda spagnola Lucirmas, la portoghese Pelcor e la rumena Upside Down... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 26 novembre 2014

Inquinamento dell'aria: i costi e i 30 impianti peggiori d'Europa

Secondo un report appena pubblicato dall'European Environment Agency, nel solo 2012 l'inquinamento dell'aria e le emissioni di gas serra causati dai grandi impianti industriali sono costati all'Europa tra i 59 miliardi e i 189 miliardi di euro. E il 50% di questo ingente danno economico è stato provocato dall'1% dei grandi impianti industriali... (continua su GreenBiz.it)

Stack: start up americana dell'ingegnere ex Tesla lancia lampadina interattiva

Un ex ingegnere di Tesla e un ex tecnico della Nasa hanno fondato Stack, una start up innovativa che opera nel campo dell'illuminazione e che ha recentemente lanciato il suo primo prodotto: Alba, la lampadina LED intelligente... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 24 novembre 2014

Cambiamenti climatici: la Banca Mondiale concentrera' gli investimenti sulle rinnovabili

La Banca Mondiale ha dichiarato di essere pronta ad investire in modo massiccio in energie pulite e ha promesso di finanziare progetti basati sul carbone solo in "situazioni di necessità estrema", come fornire energia ai Paesi più poveri nel caso in cui non via siano altre strade percorribili... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 21 novembre 2014

Cambiamenti climatici: dagli Stati più ricchi 9,3 miliardi $ per il Green Climate Fund

Nel corso di un vertice internazionale tenutosi ieri, 20 novembre, a Berlino, i trenta Paesi più ricchi del mondo hanno promesso di stanziare, complessivamente, 9,3 miliardi di dollari in favore del Green Climate Fund... (continua su GreenBiz.it)

Cinema: al via un tavolo per favorire la conversione green del settore

Anche il cinema sceglie la sostenibilità: per il prossimo gennaio si prevede l'avvio di un tavolo tecnico promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali con l'obiettivo di redigere delle linee guida che facilitino la conversione green dell'industria cinematografica... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 20 novembre 2014

Allarme dall'Onu: emissioni da abolire nei prossimi 50 anni

Per fermare il riscaldamento globale sarebbe ora di passare ai fatti. Le (piccole) misure approvate fino ad oggi dai diversi Paesi e persino la concretizzazione, negli anni a venire, di tutti gli impegni assunti non saranno sufficienti a contenere l'aumento della temperatura globale entro i fatidici 2° C al di sopra dei livelli pre-industriali: lo conferma un nuovo report diffuso dall'UNEP... (continua su GreenBiz.it)

Carceri sostenibili: la green economy sbarca nei penitenziari italiani (VIDEO)

Un progetto per portare la green economy nelle carceri italiane: è Carceri Sostenibili, un'iniziativa che punta a favorire lo sviluppo sostenibile dei penitenziari, con l'obiettivo di promuovere, nello stesso tempo, sia una maggiore efficienza nell'utilizzo delle risorse che la crescita culturale e il reinserimento sociale dei detenuti... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 19 novembre 2014

Cambiamenti climatici: il piano Usa per aumentare la resilienza urbana

Parola d'ordine resilienza urbana. Pochi mesi dopo l'approvazione di un pacchetto organico di norme sul clima, l'Amministrazione Obama inaugura una nuova strategia sul fronte della lotta ai cambiamenti climatici, istituendo una task force composta, tra gli altri, da sindaci e Governatori, per migliorare la risposta delle comunità locali americane agli effetti di un clima impazzito... (continua su GreenBiz.it)

martedì 18 novembre 2014

Addio alle fonti fossili: anche la Diocesi di Oxford dice si'

Accogliendo le istanze del movimento globale di disinvestimento, il Sinodo della Diocesi di Oxford ha votato a favore della cessione degli investimenti in carbone, gas e petrolio e ha chiesto alla Chiesa di Inghilterra di impegnarsi fare altrettanto... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 17 novembre 2014

Cresce l’influenza dei manager che si occupano di sostenibilità

Secondo un’indagine condotta dalla società di consulenza indipendente Verdantix, nelle aziende sta crescendo l'influenza e l'autorità dei manager che si occupano di sostenibilità, il cui peso aumenta anche in ambiti-chiave quali la gestione delle finanze e la definizione delle strategie... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 14 novembre 2014

Herbalife patteggia per chiudere class action dei rivenditori

Herbalife, azienda americana che commercializza a livello globale integratori alimentari, ha appena patteggiato il pagamento di 15 milioni di dollari per chiudere una class action negli Stati Uniti. L'azienda era accusata da un folto gruppo di suoi ex rivenditori di adottare uno schema di vendita piramidale... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 13 novembre 2014

Fotovoltaico: energia solare per gli asili a Treviso

Il sole illuminerà gli asili veneti: FISM ( Federazione Italiana Scuole Materne) Treviso e il Gruppo ENERGYKA, multinazionale del fotovoltaico con base a Montebelluna, hanno sottoscritto un accordo triennale per alimentare le scuole materne del Veneto con pannelli solari ad alta efficienza... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 12 novembre 2014

Rinnovabili: ricevono un quarto dei sussidi destinati alle fossili

I combustibili fossili raccolgono ogni anno sussidi per un valore di circa 550 miliardi di dollari, ostacolando gli investimenti in energie rinnovabili: parola della IEA – Internation Energy Agency, che negli ultimi giorni ha diffuso alcune anticipazioni riguardo al World Energy Outlook 2014... (continua su GreenBiz.it)

martedì 11 novembre 2014

GreenItaly 2014: tutti i numeri della green economy italiana, tra green jobs e innovazione

Dal 2008, anno di inizio della crisi, più di un'impresa italiana su cinque ha scommesso su innovazione, ricerca e sostenibilità: in parole povere, sulla green economy. Lo rivela GreenItaly 2014, il rapporto annuale di Unioncamere e Fondazione Symbola, che mette in evidenza numeri ed eccellenze della green economy italiana... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 10 novembre 2014

Face4Job: 1mln di posizioni di lavoro aperte in Italia

In Italia ci sono 1.339.730 posti di lavoro in attesa di essere occupati. Lo rivelano i dati diffusi dalla piattaforma interattiva Face4Job, un progetto italiano appena lanciato, che ha l'ambizioso obiettivo di connettere in modo fluido e senza mediazioni domanda e offerta di lavoro... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 7 novembre 2014

10 scoperte recenti sui cambiamenti climatici

Report e analisi provenienti dal mondo dell'università e della ricerca continuano a confermare non solo che i cambiamenti climatici costituiscono un problema reale, ma anche che le loro conseguenze sono già tangibili, e che lo diverranno ancora di più nei prossimi anni... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 6 novembre 2014

7 innovazioni sostenibili che stanno cambiando il mondo della moda

Il mondo della moda sta imparando a fare i conti con la sostenibilità. I marchi del settore mostrano un'attenzione crescente nei confronti della corporate social responsability e lanciano sempre più spesso iniziative per diminuire il proprio impatto ambientale, tutelare la salute dei consumatori e rendere più etica la catena di produzione... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 5 novembre 2014

Start up sostenibili: Wells Fargo lancia un incubatore da 10 milioni di dollari

La banca americana Wells Fargo ha lanciato Innovation Incubator o IN2, un programma del valore complessivo di 10 milioni di dollari dedicato alle start up nel campo delle tecnologie sostenibili... (continua su GreenBiz.it)

martedì 4 novembre 2014

Timberland trasforma i vecchi pneumatici in scarpe nuove

Timberland ha appena annunciato l'avvio di una collaborazione con Omni United, produttore e distributore di pneumatici a livello mondiale: l'obiettivo è creare una linea di pneumatici disegnati appositamente per poter essere trasformati in suole per scarpe alla fine del proprio ciclo di vita... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 3 novembre 2014

Mobilità elettrica: Renault e Poste francesi insieme per nuove soluzioni

Lo scorso 31 ottobre Philippe Wahl, Presidente e Amministratore delegato del Gruppo francese La Poste, e Carlos Ghosn, CEO del Gruppo Renault, hanno firmato un accordo di partnership per ampliare il campo di ricerca sull'eco-mobilità... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 31 ottobre 2014

Le 10 utility piu' green e rinnovabili del mondo

Le utility stanno realizzando la transizione verso un sistema energetico più sostenibile o rischiano di perdere terreno sul fronte delle rinnovabili e della lotta alle emissioni? Una risposta a questa domanda si può trovare nella Top 100 Green Utilities, la classifica mondiale delle società di servizi pubblici più virtuose dal punto di vista della sostenibilità... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 30 ottobre 2014

L'insostenibilità del lavoro nella catena di produzione dell'ICT. Il report

Per potersi dire sostenibile, un brand deve accertare che ogni momento della propria catena di produzione e di quella dei propri fornitori sia basato su criteri etici. Troppo spesso, però, questa analisi viene del tutto trascurata: un report dedicato all'industria ICT (o TIC, tecnologie dell'informazione e della comunicazione) mostra il volto insostenibile di prodotti innovativi e supertecnologici... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 29 ottobre 2014

Rinnovabili: crescono gli investimenti nei Paesi in via di sviluppo

Nei Paesi in via di sviluppo le rinnovabili sono altrettanto competitive, sul piano economico, che in quelli più ricchi. Anzi, smentendo il tradizionale luogo comune che lega indissolubilmente i Paesi più poveri alle fonti fossili, considerate più a buon mercato, i mercati emergenti si stanno rivelando un terreno particolarmente favorevole agli investimenti in energie pulite... (continua su GreenBiz.it)

martedì 28 ottobre 2014

Il Giappone non impara e torna al nucleare: Sendai verso riaccensione

Tre anni e mezzo dopo la tragedia di Fukushima, il consiglio comunale di Satsumasendai, nel sud-ovest del Giappone, ha votato a favore della riaccensione dei due reattori della centrale nucleare di Sendai. I Sì sono stati 19, contro 4 No e 3 astensioni... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 27 ottobre 2014

Cambiamenti climatici: le compagnie di assicurazioni sono impreparate ad affrontarli

Le compagnie di assicurazioni non sono pronte ad affrontare i cambiamenti climatici. Uno studio appena pubblicato da Ceres promuove solo 9 delle 330 maggiori compagnie assicurative attive negli Stati Uniti, sottolineando come la maggior parte delle società sia del tutto impreparata a fronteggiare i rischi e le opportunità che possono derivare dai cambiamenti climatici e dalla loro imprevedibilità... (continua su GreenBiz.it)