mercoledì 28 maggio 2014

Petrolio da sabbie bituminose e libertà di informazione: il Canada ostacola i giornalisti ambientali

Negli anni, la crescente domanda di petrolio ha portato a cercare riserve alternative alle fonti più tradizionali: tra queste ci sono le cosiddette "tar sand", le sabbie bituminose, i cui principali giacimenti si trovano in Canada, a nord dell'Alberta, e in Venezuela... (contnua su GreenBiz.it)

martedì 27 maggio 2014

Cambiamenti climatici: quanto contano per Obama? Tra poco la verita'

La settimana prossima l'Amministrazione Obama renderà pubbliche le nuove regole che, in coerenza con il Climate Action Plan, avranno l'obiettivo di ridurre in modo drastico le emissioni prodotte dagli impianti industriali già esistenti. Nonostante lo stretto riserbo mantenuto dall'EPA - Environment Protection Agency riguardo ai contenuti dell'iniziativa, si parla di misure flessibili... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 26 maggio 2014

La sharing economy è nel pieno dell'adolescenza: 5 segnali che lo rivelano

I modelli economici attraversano dei cicli che potrebbero essere paragonati, volendo ricorrere ad una metafora, alla crescita di un essere umano: da una prima fase di nascita e sviluppo, che corrisponde all'infanzia, fino alla piena maturità e, successivamente, al declino... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 23 maggio 2014

Nasce CocoaAction, alleanza di grandi marchi a favore della sostenibilità nella filiera del cacao

12 tra i più noti produttori mondiali di cioccolato si sono alleati per rendere sostenibile la filiera del cacao africano e migliorare le condizioni di lavoro dei coltivatori: è nata così, sotto gli auspici della World Cocoa Foundation, l'organizzazione CocoaAction... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 22 maggio 2014

Basta incentivi al consumo di risorse: il Manifesto sulla fiscalità ambientale di Legambiente e Radicali

Oggi il sistema fiscale italiano avvantaggia l'inquinamento e l'uso di risorse ambientali non rinnovabili. Nello stesso tempo, il Belpaese tassa il lavoro molto più della media UE. Per risolvere questo paradosso, Legambiente e Radicali Italiani hanno presentato ieri a Roma il Manifesto sulla fiscalità ambientale... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 21 maggio 2014

Donne e rinnovabili: come rilanciare il settore energetico e promuovere la crescita sostenibile dei Paesi in via di sviluppo

Portare energia pulita nei Paesi in via di sviluppo non è solo un mezzo per migliorare la qualità della vita, rendere possibile la crescita economica e diffondere benessere nelle aree più disagiate del Pianeta, ma è anche uno strumento per incentivare l'emancipazione sociale delle donne, rendendole più consapevoli e indipendenti. Come dimostrano i casi di Greenway Grameen e Sakhi Unique Rural Enterprise (SURE), due imprese indiane interamente femminili, finaliste dell'edizione 2014 dell'Ashden Clean Energy for Women and Girls Award e dell'International Ashden Awards... (continua su GreenBiz.it)

martedì 20 maggio 2014

Cambiamenti climatici: impatto finanziario devastante. Le compagnie di assicurazione chiedono di agire

D'ora in avanti, i cambiamenti climatici avranno un impatto finanziario sempre più pesante sulle attività delle società di assicurazione: a sostenerlo sono alcune compagnie assicurative internazionali che operano sul territorio americano e che chiedono alla politica una maggiore attività di prevenzione, scontrandosi con la negazione del problema da parte di numerosi membri del Congresso degli Stati Uniti... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 19 maggio 2014

Packaging: l'87% dei consumatori europei sceglie il vetro

L'87% dei cittadini europei ritiene che il vetro, per le sue qualità di sicurezza e di igienicità, sia la migliore scelta di packaging per alimenti e bevande. Il dato, superiore di 13 punti percentuali rispetto a quello registrato del 2010, emerge dalla ricerca Look beyond the label, promossa dall'associazione internazionale FEVE e condotta lo scorso mese di febbraio dall' agenzia indipendente InSites Consulting... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 16 maggio 2014

Riciclo dell'acciaio: 73,6% gli imballaggi recuperati nel 2013

La raccolta differenziata di contenitori e scatolame in acciaio continua a cresere e nel 2013 ha portato al riciclo del 73,6 degli imballaggi immessi sul mercato, per un totale di 320.231 tonnellate di acciaio recuperate. Tale trend positivo emerge dai dati resi noti oggi da RICREA, il consorzio nazionale senza scopo di lucro per la raccolta e il riciclo degli imballaggi in acciaio, nel corso della propria assemblea annuale... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 15 maggio 2014

I cambiamenti climatici fanno aumentare il rischio di conflitti e di instabilità politica

I cambiamenti climatici non causano soltanto danni all'ambiente e alle persone, ma determinano anche effetti politici non trascurabili, in quanto aumentano il rischio di instabilità in diverse aree del globo. È quanto emerge da un report realizzato dalla CNA - Centre for Naval Analysis Corporation, istituto di ricerca e sviluppo che fa capo alla Marina militare americana, che attribuisce ai cambiamenti climatici un ruolo sempre più marcato come "catalizzatori di conflitti"... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 14 maggio 2014

Finanza etica: Alliance Trust lancia 2 fondi di investimento socialmente responsabili

La società di investimento britannica Alliance Trust Investments (ATI) ha annunciato che amplierà il proprio range di fondi di investimento sostenibili attraverso il lancio, nella seconda metà del 2014, dell'Alliance Trust Sustainable Future Cautious Managed fund e dell'Alliance Trust Sustainable Future Defensive Managed fund... (continua su GreenBiz.it)

martedì 13 maggio 2014

Banca Etica punta sul crowdfunding: al via la collaborazione con Produzioni dal Basso

Da oggi soci e clienti di Banca Popolare Etica potranno promuovere i propri progetti di promozione culturale, sociale e ambientale anche attraverso il crowdfunding, grazie alla collaborazione con Produzioni dal Basso, la piattaforma online che dal 2005 ha reso possibile la realizzazione di 512 iniziative, con la raccolta di quasi 1,3 milioni di euro, e che coinvolge oltre 48.800 utenti... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 12 maggio 2014

A lavoro in bici: 5 case history di successo dagli Usa

Sostituire l'auto privata con la bici nel tragitto da casa al luogo di lavoro è una mossa che ha una serie di effetti indubbiamente positivi: ad esempio, permette di decongestionare il traffico cittadino e di abbattere le emissioni e consente al lavoratore-ciclista di svolgere una salutare e costante attività fisica. Per questo, alcune aziende hanno pensato bene di incentivare i propri dipendenti ad utilizzare le due ruote anziché i veicoli a motore. Come? (continua su GreenBiz.it)

venerdì 9 maggio 2014

Csr: la direttiva UE che obbliga le grandi aziende alla trasparenza

Circa 6.000 grandi aziende europee, tra cui banche, assicurazioni e multinazionali, saranno ben presto chiamate a rendere pubbliche le informazioni riguardo alla propria corporate social responsability: è l'effetto della direttiva che obbliga alla "dichiarazione delle informazioni non finanziarie su questioni ambientali e sociali" recentemente approvata dal Parlamento europeo... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 8 maggio 2014

Solare termodinamico: le aziende italiane fuori dal mercato internazionale?

Burocrazia, lungaggini nelle autorizzazioni e problemi di accettabilità sociale dei nuovi progetti rischiano di far uscire le aziende italiane del solare termodinamico dal mercato internazionale, tagliandole fuori dalle grandi iniziative che, secondo le previsioni, verranno realizzate nei prossimi anni in diverse aree del mondo. È questo l'allarme lanciato da Anest, l'Associazione nazionale energia solare termodinamica... (continua su GreenBiz.it)

Emissioni di CO2: aumentano a livello globale mentre diminuiscono in Europa

Le emissioni di anidride carbonica a livello globale raggiungeranno i 34 miliardi di tonnellate nel 2014, facendo registrare un netto aumento, mentre sono in calo a livello europeo. Due tendenze opposte, rilevate rispettivamente da Avvenia e dai dati Eurostat e (solo) in parte dovute alla maggiore e più consolidata sensibilità ambientale dei Paesi UE, le cui imprese puntano sull'innovazione, rispetto ai Paesi emergenti... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 7 maggio 2014

Green economy: l'Italia supera la Germania. Il rapporto Ambiente in Europa

L'Italia sta vivendo, quasi inconsapevolmente e senza la guida di un'azione politica e normativa coerente, una conversione green della propria economia che le permette di superare in molti ambiti la Germania, tradizionalmente considerata il Paese europeo leader in campo ambientale. E' quanto emerge da Ambiente in Europa, l'edizione 2014 del rapporto di Legambiente, realizzato in collaborazione con l'Istituto Ambiente Italia e che sarà presentato oggi pomeriggio a Roma... (continua su GreenBiz.it)

martedì 6 maggio 2014

Riciclo plastica: aumenta raccolta e recupero. Il bilancio di Corepla

L'industria del riciclo della plastica,che vede coinvolte 300 imprese e oltre 2.000 lavoratori, è in netta crescita, con importanti ricadute sociali e ambientali: è quanto emerge dal bilancio di esercizio 2013 approvato dai soci di Corepla, il Consorzio nazionale senza scopo di lucro per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 5 maggio 2014

Come motivare i dipendenti: 5 passi per renderli soddisfatti e produttivi

Di recente, le grandi aziende, a cominciare da colossi come Apple e Google, hanno cominciato a comprendere l'importanza di motivare i propri dipendenti, cogliendone gli effetti positivi sia per quanto riguarda l'aumento della produttività, sia per trattenere i talenti migliori, evitando che scelgano di cambiare luogo di lavoro, magari passando alla concorrenza... (continua su GreenBiz.it)