martedì 30 settembre 2014

Attacco alle fossili: il Cile introduce carbon tax per grandi impianti

Il Cile sarà il primo Paese sudamericano a introdurre la carbon tax. Venerdì scorso, infatti, la Presidente Michelle Bachelet ha firmato una norma che pone una tassa di 5 dollari a tonnellata per le emissioni prodotte dagli impianti con potenza di generazione pari o superiore a 50 MW... (continua su GreenBiz.it)

Rinnovabili off-grid: come portare energia nell'Africa Subsahariana

Un contest per premiare le soluzioni off-grid più sostenibili ed innovative per portare energia alle popolazioni dell'Africa Subsahariana. Si tratta della Power Africa Off-Grid Energy Challenge, un'iniziativa congiunta di General Electric Africa, USADF – United States African Development Foundation e USAID – United States Agency for International Development...(continua su GreenBiz.it)

lunedì 29 settembre 2014

Cambiamenti climatici: in borsa cresce la voglia di investimenti green

In occasione del Climate Summit 2014 tenutosi la scorsa settimana a New York, investitori e banche si sono impegnati a ricorrere sempre più spesso allo strumento delle obbligazioni verdi, i cosiddetti green bond, per ampliare e consolidare il mercato a sostegno delle soluzioni al problema dei cambiamenti climatici... (continua su GreenBiz.it)

Arriva l'etichetta energetica per le finestre Made in Italy

Presto sarà possibile conoscere le prestazioni in termini di risparmio energetico degli infissi che si acquistano per la propria casa. In anticipo sulle disposizioni del'Unione Europea, ANFIT, l'Associazione Nazionale per la tutela della Finestra Made in Italy, ha infatti lanciato l'etichetta energetica... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 24 settembre 2014

Google abbandona l'Alec: no agli scettici del cambiamento climatico

Ribadendo il proprio impegno sul fronte della riduzione delle emissioni, Google ha preso le distanze dall'American Legislative Exchange Council (ALEC), definendo un "errore" il sostegno finanziario prestato all'organizzazione no profit americana di stampo conservatore, caratterizzata da posizioni "negazioniste" sul tema dei cambiamenti climatici... (continua su GreenBiz.it)

martedì 23 settembre 2014

Cambiamenti climatici: livelli record di emissioni entro la fine del 2014

Il report annuale di Global Carbon Budget, realizzato da un gruppo di scienziati e ricercatori di diversi Paesi, mostra come nell'anno in corso le emissioni globali siano ulteriormente aumentate, avviandosi a superare di ben 40 miliardi di tonnellate i livelli registrati nel 2013 e confermando un trend pericoloso che, nel giro di pochi decenni, rischia di sprofondare il Pianeta in una crisi climatica irreversibile... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 22 settembre 2014

Cambiamenti climatici: il sito che calcola l'impegno richiesto a ciascuno Stato

Affrontare il tema dei cambiamenti climatici a livello globale significa non solo puntare all'abbattimento generalizzato delle emissioni inquinanti, ma anche che lo sforzo richiesto a ciascuno Stato deve essere ispirato a principi di giustizia ed equità: chi ha inquinato di più deve impegnarsi di più, aiutando gli altri a crescere in modo sostenibile... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 19 settembre 2014

Cambiamenti climatici, IPCC: rischi e implicazioni per le imprese in infografica

Il Cambridge Institute for Sustainability Leadership ha realizzato delle schede sintetiche che, a partire dalle informazioni e dalle previsioni contenute nei report dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), mostrano l'impatto dei cambiamenti climatici sulle diverse attività economiche... (continua su GreenBiz.it)

Profughi del clima: sono più di quelli causati dalle guerre

Nel 2013, calamità naturali quali terremoti, alluvioni e tempeste tropicali hanno determinato un numero di profughi superiore a quello causato dalle guerre: è quanto emerge dal report Global Estimate 2014, appena pubblicato dall'Internal Displacement Monitoring Centre (IDMC), organo dell'organizzazione umanitaria indipendente Norwegian Refugee Council (NRC)... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 18 settembre 2014

Edifici storici: ristrutturazione eco-sostenibile ad alta efficienza energetica per Milano

Un complesso storico degli anni Trenta, in via Rubens 10, a Milano, è stato oggetto di un'opera di ristrutturazione eco-sostenibile, pensata per conservare la facciata orginaria realizzando, nello stesso tempo, una struttura di elevate prestazioni termiche e acustiche, che potesse essere collocata nella classe energetica A... (continua su GreenBiz.it)

martedì 16 settembre 2014

Moda sostenibile: 5 priorità dei grandi marchi

Negli ultimi anni, molti brand della moda si sono impegnati a integrare la sostenibilità nelle proprie strategie aziendali: Sustainability-Lab ha indagato sulle modalità attraverso cui traducono tale impegno in pratica e sugli aspetti che, dal punto di vista etico e ambientale, vengono considerati prioritari. I risultati dell'indagine, che aiutano a comprendere come sta cambiando il mondo della moda, sono contenuti nell'International Brands Survey 2014... (continua su GreenBiz.it)

Finti sacchetti biodegradabili: la truffa milionaria

Sacchetti della spesa spacciati per "biodegradabili" ma che di biodegradabile non hanno nulla o quasi: la truffa milionaria, di cui non sono stati ancora individuati i responsabili, è stata portata alla luce da un'indagine della Procura di Torino, innescata dalla denuncia dell'associazione di categoria Assobioplastiche... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 15 settembre 2014

Cambiamenti climatici, Irena: le rinnovabili possono salvare il Pianeta dalla catastrofe

Promuovere le rinnovabili per combattere i cambiamenti climatici: REthinking Energy, uno studio recentemente diffuso dall'organizzazione intergovernativa IRENA – International Renewable Energy Agency, afferma che puntare sulle energie pulite è la soluzione più semplice e praticabile per abbattere le emissioni ed evitare la catastrofe climatica... (continua su GreenBiz.it)

Cambiamenti climatici: piu' fondi per la lotta dalle banche di tutto il mondo

Le Multilateral Development Banks (MDB) - sigla che comprende diversi istituti di finanziari internazionali, tra i quali anche la Banca Mondiale e la Banca Europea degli Investimenti (BEI), impegnati nel sostenere lo sviluppo economico a livello globale -, hanno deciso di rinnovare il proprio impegno sul fronte dei cambiamenti climatici, promettendo più fondi, più coordinamento e più partecipazione... (continua su GreenBiz.it)

Cambiamenti climatici: troppi scettici dell'origine antropica, anche nel Parlamento inglese

Il dibattito politico e mediatico sui cambiamenti climatici è troppo spesso condizionato da prese di posizione ideologiche: a ulteriore conferma di ciò, un'indagine commissionata dalla rivista economica PRWeek rivela che solo il 51% dei parlamentari inglesi è convinto che il riscaldamento globale sia determinato dalle attività umane... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 11 settembre 2014

Fotovoltaico: nelle Filippine è più conveniente del carbone

Carlos Jericho Petilla, Segretario per l'Energia delle Filippine, ha dichiarato in un'intervista che per lo Stato asiatico il fotovoltaico è molto più economico e conveniente del carbone e che puntare con decisione sulle rinnovabili consentirebbe sia di stabilizzare la fornitura di energia del Paese, sia di arginare i cambiamenti climatici... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 10 settembre 2014

Car sharing: Alphabet lancia un servizio su misura per le aziende

Il car sharing è sempre più diffuso in Italia, e si arricchisce di nuove iniziative. Alphabet, società del Gruppo BMW, ha presentato ieri nel corso dell'evento Mobilità aziendale ed individuale ai tempi della sharing economy, AlphaCity, un servizio di car sharing pensato per le aziende e per le necessità dei loro dipendenti... (continua su GreenBiz.it)

martedì 9 settembre 2014

Ets: forte calo emissioni CO2 delle aziende nel 2013

Nel 2013 le aziende italiane che partecipano al mercato europeo di scambio delle emissioni di CO2 (Emission Trading Scheme), hanno registrato una diminuzione delle emissioni di gas serra pari all'8,2% rispetto al 2012, e una riduzione del 27,3% rispetto al 2005 (anno di entrata in vigore dei limiti imposti dall'UE)... (continua su GreenBiz.it)

Cambiamenti climatici: aumento record effetto serra

Nel 2013 la concentrazione di gas serra nell'atmosfera terrestre ha fatto registrare un nuovo, preoccupante record, mentre si sta verificando un'acidificazione senza precedenti delle acque degli oceani, la cui capacità di assorbire CO2 è notevolmente diminuita... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 8 settembre 2014

Marina Silva, ecologista e candidata Presidente. Identikit della Barack Obama del Brasile

Da "candidata per caso" a potenziale vincitrice: è Marina Silva, ambientalista che da oltre trent'anni lotta per proteggere l'Amazzonia e le tribù che la abitano, e che da meno di un mese è la candidata del Partito Socialista brasiliano alle elezioni del prossimo ottobre. E i sondaggi più recenti la danno in vantaggio sulla Presidente in carica, Dilma Rousseff... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 5 settembre 2014

Intesa tra Eataly e i Sindacati per stabilizzare i precari dello store di Firenze

Eataly, gruppo enogastronomico che fa del Made in Italy e della qualità i propri punti di forza, ha raggiunto un accordo con la CGIL per stabilizzare i lavoratori precari del proprio punto vendita di Firenze. L'intesa, siglata lo scorso 2 settembre dall'Amministratore Delegato del gruppo, Francesco Farinetti, figlio del fondatore Oscar, prevede cinquanta assunzioni a tempo indeterminato entro il 31 gennaio 2015... (continua su GreenBiz.it)

Smart city: Centro di Eccellenza dedicato a soluzioni intelligenti per le città

Schneider Electric, azienda specialista nella nella gestione dell'energia, ha annunciato la creazione a Barcellona, in Spagna, di un Centro di Eccellenza dedicato alle soluzioni smart per le città, in cui mettere a frutto le competenze e l'esperienza accumulata negli anni, offrendo soluzioni che possano produrre un impatto economico e sociale positivo sui centri urbani e sulle vite quotidiane dei loro abitanti... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 4 settembre 2014

Cambiamenti climatici: UNEP, linee guida per salvare i piccoli Stati insulari

Nell'ambito della terza Conferenza internazionale dei cosiddetti SIDS (Small Island Developing States), che si tiene in questi giorni a Samoa, l'UNEP - United Nations Environment Programme ha presentato il report GEO SIDS Outlook, in cui vengono delineate le linee guida per agevolare la transizione dei piccoli stati insulari verso uno sviluppo economico sostenibile... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 3 settembre 2014

Green jobs: negli Stati Uniti raddoppiano i lavori verdi

Dagli Stati Uniti, ottime notizie per la green economy: stando al report Clean Energy Works For Us: Second Quarter 2014 Rep, pubblicato qualche giorno da E2 - Environmental Entrepreneurs, nel secondo trimestre (Q2) del 2014 il mercato del lavoro americano ha visto raddoppiare i green job, con 12.500 nuovi assunti... (continua su GreenBiz.it)

Cambiamenti climatici: cosa accadra' al Pianeta entro il 2050 (VIDEO)

Con una serie di video che verranno pubblicati entro il prossimo 23 settembre, data del summit ONU sul clima che si terrà a New York, la World Meteorological Organization mostrerà cosa potrebbe accadere al nostro Pianeta entro il 2050, se non verranno presi i dovuti provvedimenti per mitigare i cambiamenti climatici... (continua su GreenBiz.it)

martedì 2 settembre 2014

Cambiamenti climatici: le paure degli scienziati nelle loro lettere e foto

Is this how you feel? (È così che ti senti?) è un sito web che cerca di spiegare i cambiamenti climatici in modo diverso e originale, pubblicando le lettere di alcuni scienziati australiani, nelle quali ciascuno di essi riflette sul tema, raccontando nello stesso tempo le proprie speranze, le proprie paure e le proprie frustrazioni... (continua su GreenBiz.it)

Vietati dall'UE gli aspirapolvere troppo potenti

Dal 1 settembre 2014 è entrata in vigore la direttiva europea che vieta di mettere in commercio, nel territorio dei Paesi dell'Unione, degli aspirapolvere di potenza pari o superiore ai 1600W. La direttiva prevede anche che, entro il 2017, tale limite venga abbassato a 900W... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 1 settembre 2014

Csr: Nespresso investe 400 mln di euro in una nuova strategia sostenibile

Nespresso, noto marchio Nestlè, ha annunciato le proprie Ambizioni di Sostenibilità 2020, presentando, in occasione del secondo incontro annuale del proprio Sustainability Advisory Board, una nuova strategia a protezione e tutela dell'ambiente. Si tratta di The Positive Cup, un complesso di iniziative volte alla sostenibilità che prevede un investimento complessivo di 500 milioni di franchi svizzeri (oltre 400 milioni di euro) nei prossimi sei anni... (continua su GreenBiz.it)