venerdì 29 maggio 2015

Investimenti fossili: il fondo sovrano norvegese dà il buon esempio e abbandona il carbone

Il Governo di Oslo ha annunciato che il fondo pensioni pubblico norvegese (Government Fund Pension Global) non investirà più nel carbone: una decisione che arriva dopo un'intensa campagna di pressione da parte del movimento per il disinvestimento e che potrebbe innescare un effetto a catena, spingendo altri investitori a fare altrettanto... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 28 maggio 2015

Latte e frutta a scuola: piu' fondi UE ai programmi per una sana alimentazione

Il Parlamento europeo ha votato un emendamento che permette di devolvere più fondi a due programmi che promuovono un'alimentazione corretta e bilanciata, sostenendo il consumo di latte, frutta e verdura nelle scuole di tutti i Paesi dell'Unione... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 27 maggio 2015

#Parigi2015, l'incoerenza delle fossili: chiedono obiettivi vincolanti per le emissioni

In un report appena pubblicato, il World Energy Council (WEC) auspica che i Governi trovino un accordo vincolante alla Conferenza di Parigi (COP21) del prossimo dicembre, fissando una volta per tutti degli obiettivi a lungo termine per l'abbattimento delle emissioni di gas serra... (continua su GreenBiz.it)

martedì 26 maggio 2015

Investimenti fossili: Axa dice addio al carbone

La maggiore compagnia di assicurazioni francese, Axa, ha annunciato che abbandonerà gli investimenti nel settore del carbone, mentre triplicherà quelli in energie e tecnologie pulite, portandoli a 3 miliardi di euro entro il 2020... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 25 maggio 2015

#Parigi2015, -200 giorni: 5 cose da sapere sulla Conferenza sul Clima

Proseguono incontri e vertici per preparare il terreno in vista della Paris Climate Conference (COP21) del prossimo dicembre: tra faccia a faccia, auspici e molta cautela, il mondo politico ed economico cerca fare il punto della situazione, delineando rischi, criticità e prospettive nel cammino verso un nuovo accordo globale sul clima... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 22 maggio 2015

25 testate si impegnano a portare i cambiamenti climatici in prima pagina (#Parigi2015)

È nato il Climate Publishers Network (CPN), un'alleanza di testate giornalistiche che punta a tenere alta l'attenzione sul tema dei cambiamenti climatici, in vista del vertice ONU di Parigi (COP21) del prossimo dicembre, che si profila come un appuntamento cruciale per il raggiungimento di un accordo vincolante sul clima... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 21 maggio 2015

Emissioni CO2: limiti UE troppo blandi, potrebbero causare oltre 70 mila morti. La mappa

Le nuove norme sull'inquinamento dell'aria attualmente all'esame dell'Unione Europea comporterebbero un indebolimento degli standard già esistenti: lo sostiene Health and economic implications of alternative emission limits for coal-fired power plants in the EU, uno studio commissionato dall'European Environmental Bureau e da Greenpeace... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 20 maggio 2015

Il baratto piace anche agli enti pubblici: il Comune di Albenga scambia beni e servizi

Riscoprire il baratto per far fronte ai tagli e alle ristrettezze economiche: ecco l'intuizione che ha spinto l'amministrazione comunale di Albenga, in Liguria, ad instaurare una partnership con iBanter, prima piattaforma italiana per il baratto multilaterale online, per scambiare merci e servizi... (continua su GreenBiz.it)

martedì 19 maggio 2015

10 milioni di dollari di sussidi al minuto per le fossili (alla faccia del clima)

I Governi del mondo spendono in sussidi alle fonti fossili molte più risorse di quelle destinate a sostenere i rispettivi sistemi sanitari: lo rivela uno studio pubblicato dal Fondo Monetario Internazionale, secondo cui nel 2015 le compagnie del carbone, del petrolio e del gas riceveranno, complessivamente e a livello globale, sussidi del valore di 5,3 trilioni di dollari, pari al 6,5% del PIL mondiale... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 18 maggio 2015

Investimenti fossili: il carbone non conviene. Parola degli esperti

L'industria del carbone è in declino e gli investimenti nel settore costituiscono un rischio: lo afferma un report realizzato dallo IEEFA (Institute for Energy Economics and Financial Analysis), istituto di ricerca indipendente con sede negli Stati Uniti... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 15 maggio 2015

Bioarchitettura: tutti i benefici nascosti degli edifici verdi

Vivere o lavorare in edifici sostenibili e ad alta efficienza energetica migliora la salute, il benessere e la produttività: lo sostengono gli esperti intervenuti al seminario via web How healthy is your building, home or office? organizzato dal magazine inglese BusinessGreen... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 14 maggio 2015

SolaRoad: 3.000 kWh in 6 mesi per la prima pista ciclabile solare del mondo (VIDEO)

In 6 mesi di operatività, SolaRoad, la prima pista ciclabile solare del mondo, ha già superato le attese della vigilia, generando oltre 3.000 kWh: una quantità di energia sufficiente ad alimentare, per un anno, un appartamento dotato di elettrodomestici e abitato da una sola persona... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 13 maggio 2015

Disinvestire dalle fossili? L'Università di Edimburgo fa retromarcia e dice no

L'Università di Edimburgo ha respinto formalmente la richiesta di disinvestire da tutte le fonti fossili, dichiarando che, d'ora in avanti, porterà avanti una politica di investimento basata sul dialogo con le compagnie, impegnandosi a lavorare con loro per renderle più sostenibili... (continua su GreenBiz.it)

martedì 12 maggio 2015

10 trend che stanno cambiando il mondo della Csr (VIDEO)

Le tecnologie evolvono, le aspettative dei consumatori cambiano e la corporate social responsability si trasforma di conseguenza, assumendo nuove forme e perseguendo nuovi obiettivi nel campo della sostenibilità... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 11 maggio 2015

Investimenti fossili? No grazie. Bank of America abbandona il carbone

Bank of America, una tra le banche commerciali più grandi del mondo, ha annunciato l'intenzione di ridurre gradualmente la propria esposizione finanziaria nei confronti delle aziende che estraggono carbone... (continua su GreenBiz.it)

venerdì 8 maggio 2015

Cambiamenti climatici: rischio tagli a finanziamenti per la ricerca negli Usa

In opposizione alla politica ambientale perseguita dal Presidente Obama, i Repubblicani hanno promosso un disegno di legge per ridurre in modo significativo il bilancio 2016 e 2017 della Nasa: e i tagli proposti vanno a colpire proprio la ricerca collegata ai cambiamenti climatici... (continua su GreenBiz.it)

giovedì 7 maggio 2015

Cambiamenti climatici: gli investimenti fossili sono un rischio per i guru della finanza

I guru della finanza d'Oltreoceano esortano gli investitori europei ad adottare, nei confronti delle grandi compagnie attive sul fronte delle fossili, un approccio che tenga conto dei rischi finanziari collegati ai cambiamenti climatici in atto... (continua su GreenBiz.it)

mercoledì 6 maggio 2015

Cambiamenti climatici: la Chiesa di Inghilterra di unisce al fronte del disinvestimento dalle fossili

La Chiesa di Inghilterra ha annunciato che cesserà di investire in carbone termico e sabbie bituminose, due tra le fonti fossili più inquinanti: una mossa che non movimenta somme di denaro particolarmente cospicue (circa 12 milioni di sterline su un portfolio complessivo di ben 9 miliardi) ma che ha un indubbio valore simbolico... (continua su GreenBiz.it)

martedì 5 maggio 2015

Uffici mobili: come e' cambiato l'ufficio dal 1990 ad oggi

Negli ultimi anni, lo sviluppo incessante di nuovi strumenti tecnologici e la loro sempre più capillare diffusione hanno rivoluzionato l'organizzazione e la gestione del lavoro, con l'effetto di trasformare radicalmente il modo di concepire l'ufficio e di renderlo sempre più "agile". Uno spazio lavorativo molto diverso, insomma, rispetto a quello che si era abituati a vedere appena qualche anno fa... (continua su GreenBiz.it)

lunedì 4 maggio 2015

#Expo2015: il cemento biodinamico che assorbe gli inquinanti di Palazzo Italia

Innovazione, design e bioarchitettura nel luogo-icona di Expo 2015: Palazzo Italia, l'unico edificio permanente realizzato per la manifestazione, si compone infatti di oltre 750 pannelli in cemento biodinamico, un materiale sostenibile ottenuto a partire da materiali di riciclo e in grado di abbattere gli inquinanti presenti nell'aria... (continua su GreenBiz.it)