lunedì 30 novembre 2015

Il villaggio indonesiano dove tutti conoscono la lingua dei segni (FOTO e VIDEO)

In un villaggio situato a nord dell’isola di Bali, in Indonesia, tutti gli abitanti, udenti e non, sono in grado di esprimersi in Kata Kolok, una lingua dei segni unica nel suo genere, di origine rurale, indipendente sia dalla lingua internazionale dei segni che da quella indonesiana. Il risultato è una piccola comunità coesa e solidale, in cui la sordità non viene percepita come un handicap... (continua su greenMe.it)

venerdì 27 novembre 2015

La donna di New York che ha regalato le scarpe ad una senzatetto infreddolita (VIDEO)

Un gesto di generosità compiuto quasi per caso e una città fredda, anonima e affollata che diventa, all’improvviso, un posto caldo, accogliente e solidale. Siamo a New York, dove una giovane donna sta tornando dal lavoro, come ogni sera. In metropolitana, però, le capita qualcosa di inusuale: vede una senzatetto scalza e infreddolita, che cerca di scaldarsi come può, e, istintivamente, le cede i suoi stivali, ritrovandosi in calzini... (continua su greenMe.it)

giovedì 26 novembre 2015

Popolazioni indigene: in prima linea contro i cambiamenti climatici, ma per loro niente spazio alla COP21

La Conferenza sul clima (COP21) che si aprirà tra pochi giorni a Parigi e che è considerata un passaggio cruciale per giungere ad un accordo vincolante per l’abbattimento delle emissioni rischia di non tenere conto dei diritti e delle lotte delle popolazioni indigene, che pure sono tra le più esposte agli effetti dei cambiamenti climatici... (continua su greenMe.it)

mercoledì 25 novembre 2015

Parchi, boschi e spazi immensi: come giocano i bambini nelle città tedesche

Castelli di legno, sabbia, alberi su cui arrampicarsi, prati sempre puliti, attrezzi funzionanti e in ottime condizioni. Le città tedesche sembrano organizzate per essere vissute non solo dagli adulti, ma anche dai più piccoli, con spazi verdi completamente dedicati a loro e al loro diritto di giocare, correre ed esplorare in piena libertà... (continua su greenMe.it)

martedì 24 novembre 2015

Il Perù istituisce una delle riserve naturali più grandi del mondo, per proteggere l’Amazzonia e la biodiversità

È stata appena inaugurata in Perù una delle riserve naturali più estese del mondo, il Parco Nazionale Sierra del Divisor, che proteggerà oltre 1,3 milioni di ettari di foresta, montagne di origine vulcanica e biodiversità nelle regioni amazzoniche di Loreto e Ucayali, al confine con il Brasile... (continua su greenMe.it)

lunedì 23 novembre 2015

Cosa ci fa un cappotto legato a un lampione? L'iniziativa di una mamma canadese per aiutare i senzatetto in inverno (FOTO)

Giacche invernali, sciarpe e guanti lasciati in vari punti della città, affinché i senzatetto possano usarli per scaldarsi: succede ad Halifax, in Canada, dove una mamma ha mobilitato la comunità per raccogliere caldi indumenti invernali e li ha poi distribuiti lungo le strade facendosi aiutare da un gruppo di otto bambine... (continua su greenMe.it)

giovedì 19 novembre 2015

Canapa industriale: approvata alla Camera la proposta di legge per la coltivazione

Agevolare lo sviluppo, in Italia, della filiera produttiva della canapa industriale, un settore molto fiorente in passato ma rimasto vittima, negli ultimi decenni, di vincoli e proibizionismo: è questo l’obiettivo di una proposta di legge approvata quasi all’unanimità dalla Commissione Agricoltura della Camera... (continua su greenMe.it)

mercoledì 18 novembre 2015

Diesel: il coraggioso cane poliziotto ucciso a Parigi dai terroristi (VIDEO)

Si chiamava Diesel ed era un pastore belga malinois di sette anni: “lavorava” per la polizia francese ed è morta all'alba di oggi durante la lunga operazione anti-terrorismo condotta dal RAID, un’unità speciale delle forze dell'ordine transalpine, a Saint Denis, alla periferia nord di Parigi... (continua su greenMe.it)

martedì 17 novembre 2015

Le Baugruppe: esperienze di progettazione partecipata per case più economiche e sostenibili

Un nuovo trend si sta diffondendo nel mondo dell’architettura: quello delle Baugruppe – dal tedesco baugruppen, “gruppi di costruzione” – delle esperienze di progettazione partecipata e di edilizia collaborativa, in cui delle persone che aspirano ad avere una casa di proprietà si uniscono per realizzare insieme il proprio “condominio ideale”... (continua su greenMe.it)

lunedì 16 novembre 2015

Yacouba Sawadogo, l’agricoltore africano che ha 'fermato' il deserto

Si può combattere contro il deserto, coltivando una foresta e rendendo fertili delle aree brulle e inospitali? A quanto pare, sì, come ci insegna la storia di Yacouba Sawadogo, un contadino del Burkina Faso che da oltre trent’anni combatte contro la desertificazione utilizzando un’antica pratica agricola africana... (continua su greenMe.it)

venerdì 13 novembre 2015

Clown senza frontiere sull’isola di Lesbo, per far sorridere i bimbi in fuga dalle guerre (FOTO)

Regalare un sorriso a chi ha perso tutto e restituire l'allegria ad un bambino provato da situazioni molto più grandi di lui: è questa la missione che ha portato Clown Without Borders USA sull’isola greca di Lesbo. Qui, punto di approdo di migliaia di migranti, i professionisti dell’organizzazione si sono esibiti dal 26 ottobre al 10 novembre scorsi, intrattendo complessivamente oltre 6000 persone, adulti e bambini in fuga da guerre e violenze... (continua su greenMe.it)

giovedì 12 novembre 2015

Tihar: la meravigliosa festa con cui il Nepal celebra i cani randagi

In questo periodo dell’anno, milioni di persone al mondo – e in particolare indù, buddisti, jainisti e sikh - celebrano la festa di Diwali, nota anche come "festa delle luci". La ricorrenza, dedicata alla vittoria del bene sul male, è una preziosa occasione non solo per sentirsi più vicini a familiari e amici ma anche, come accade in Nepal, per ringraziare i cani della loro lealtà... (continua su greenMe.it)

mercoledì 11 novembre 2015

La Finlandia si prepara a sperimentare il reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza potrebbe diventare presto realtà in Finlandia. Il Paese scandinavo sta infatti studiando un progetto pilota che metta alla prova le ripercussioni sociali, i benefici e le eventuali criticità dell'introduzione di un reddito di base. L’esperimento, appoggiato dal partito di Governo, il Partito centrista finlandese, di ispirazione liberale, ma anche da diverse forze di opposizione, rientra in un più ampio disegno di riforma del welfare... (continua su greenMe.it)

L'artista che racconta la vita in carcere, scolpendola (FOTO)

Può l’arte raccontare il carcere, rappresentando in modo fedele ed efficace la vita quotidiana e le storie individuali che si consumano tra le mura di un penitenziario? A guardare i gusci di uova di struzzo scolpiti e intagliati dall'artista americano di origini filippine Gil Batle, con le loro immagini dettagliatissime, crude e realistiche, sembrerebbe proprio di sì... (continua su nextme.it)

lunedì 9 novembre 2015

Eroi dell'anno: 10 meravigliose storie di ordinario altruismo a cui ispirarsi (FOTO e VIDEO)

Il prossimo 6 dicembre, nel corso di uno speciale televisivo, il network statunitense Cnn renderà omaggio ai dieci finalisti del premio Hero of the Year, incoronando il vincitore assoluto dell’edizione 2015. Il prestigioso riconoscimento è nato nel 2007 con l'obiettivo di onorare uomini e donne “normali”, che hanno scelto di dedicarsi agli altri e che hanno compiuto e compiono azioni capaci di avere un impatto positivo sul mondo circostante, migliorandolo... (continua su greenMe.it)

venerdì 6 novembre 2015

Gli indigeni fanno chiudere il Parco Tayrona, in Colombia, per 'recuperare le forze spirituali'

Può il turismo di massa impoverire spiritualmente un luogo naturale, rendendo necessario un processo di guarigione? È quanto sostengono le comunità indigene colombiane, che hanno ottenuto la chiusura per un mese del Parco Nazionale Tayrona, una delle principali aree protette del Paese latinoamericano, per permettere a questo spazio che considerano sacro di recuperare le forze e ritrovare l'equilibrio... (continua su greenMe.it)

giovedì 5 novembre 2015

Eroi dell’anno: il chirurgo degli emarginati, un ex soldato e un reverendo-agricoltore nella Top 10 della Cnn (VIDEO)

Cosa accomuna un medico che presta cure ai pazienti senza chiedersi se possano pagare o meno, un ex soldato che aiuta uomini e donne tornati dal fronte a riadattarsi alla vita di tutti i giorni e un reverendo che si è fatto agricoltore per garantire ai suoi parrocchiani alimenti freschi e genuini? La risposta è semplice: ognuno di loro ha fatto qualcosa che ha migliorato la vita degli altri. Proprio per questo, i loro nomi sono stati inseriti dalla Cnn nella Top 10 dei finalisti del premio Hero of the Year... (continua su greenMe.it)

mercoledì 4 novembre 2015

In Brasile i primi mondiali dedicati ai popoli indigeni (FOTO)

Lo sport come forma di integrazione, di conoscenza e di comprensione reciproca: è con questo spirito che si sono tenuti a Palmas, in Brasile, nello stato amazzonico del Tocantins, i primi World Indigenous Games, i giochi mondiali dedicati ai popoli indigeni. Un evento internazionale unico nel suo genere, caratterizzato da un clima di festa e accompagnato anche da alcune contestazioni... (continua su greenMe.it)

martedì 3 novembre 2015

La dolcissima nonna alla finestra che saluta ogni giorno i bimbi dello scuolabus

A volte basta davvero poco per regalare agli altri un po’ di felicità: come nel caso della nonnina di Arlington, nello stato di Washington (USA), che ogni giorno, per cinque anni, si è affacciata alla finestra del suo salotto per salutare i bambini dello scuolabus... (continua su greenMe.it)

lunedì 2 novembre 2015

Eroi dell’anno: l’ex detenuta che aiuta le donne uscite dal carcere a rifarsi una vita (VIDEO)

Una donna nata e cresciuta in un contesto difficile, che per dodici anni non ha fatto altro che entrare e uscire dal carcere, è diventata l'angelo custode di detenute e senzatetto: attraverso una no-profit, Kim Carter offre la possibilità di un nuovo inizio a donne che, come è accaduto a lei in un passato non troppo lontano, hanno perso tutto e non hanno i mezzi e le risorse per ricominciare... (continua su greenMe.it)

domenica 1 novembre 2015

Eroi dell’anno: la donna che ha creato una no-profit per aiutare i nativi americani (VIDEO)

Povertà, disoccupazione, carenze igieniche e nutrizionali, alcolismo sono solo alcuni dei mali che affliggono le riserve in cui risiedono gli ultimi discendenti dei nativi americani. Spinta dal desiderio di onorare le proprie origini indiane, Rochelle Ripley si dedica da sedici anni a migliorare le loro condizioni di vita, attraverso l'organizzazione no-profit hawkwing... (continua su greenMe.it)